II Edizione «Scherzi ingegnosi dell’Arte» dedicata alla musica, della tradizione e della sperimentazione, eseguita da giovani interpreti.

I quattro concerti avranno luogo in teatri isernini, in linea con l’obiettivo degli «Amici della Musica di Campobasso»

| Categoria: Arte
STAMPA

«Scherzi ingegnosi dell’Arte» si ripropone con una seconda edizione dedicata alla musica, della tradizione e della sperimentazione, eseguita da giovani interpreti. Dall’arpa di Tosca Tavaniello al jazz proposto dalla voce di Daria Di Tanno e dalla chitarra di Francesco De Simone, passando per un appuntamento dedicato alla musica da salotto di fine Ottocento, si arriva ai brani in prima esecuzione del Trio Indra. I quattro concerti avranno luogo in teatri isernini, in linea con l’obiettivo degli «Amici della Musica di Campobasso» di portare l’arte in ogni angolo del territorio regionale. Negli anni precedenti, proprio in questo senso, nelle varie iniziative dell’associazione, vennero coinvolti anche Agnone e Venafro

Calendario
4 maggio 2019 – ore 21:00 – Il Proscenio - Tosca Tavaniello (Arpa)
11 maggio 2019 – ore 21:00 – Il Proscenio – Francesco De Simone (chitarra) e Daria Tanno (voce)
18 maggio 2019 – ore 21:00 – Le Cave – Gran soirée musicale (regia di Daniela Terreri)
25 maggio 2019 – ore 21:00 – Le Cave – Trio Indra

_____________________________________________________
Il Proscenio, Piccolo spazio libero - via Lorusso 11 - Isernia
Teatro Le Cave - via Ponte San Leonardo s.n.c. - Isernia

ingresso € 5,00 (consigliata la prenotazione)
Giovanni  +39 339 68 01 542
Salvatore  +39 339 26 94 897

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK