Francesca Sinibaldi e il suo amore per la musica: una carriera iniziata da bambina che ogni giorno cresce verso un radioso futuro

| di Redazione
| Categoria: Arte
STAMPA

Francesca Sinibaldi,

ha iniziato a suonare all'età di 5 anni e mezzo, per gioco, per passione... ma sicuramente per scelta! Infatti lei stessa, dopo aver visto ed ascoltato suonare il pianoforte, disse che "Voglio suonare anche io!"
Piccoli passi, ma veloci, verso quello che sarebbe diventata la sua passione, la sua vita, la sua sicurezza... quando suona si estranea dal mondo, sole lei e i tasti, bianco e nero, nero e bianco, bianco bianco poi ancora nero... lei e il suo spartito per riuscire a donare un attimo di gioia a chi l'ascolta.

Nella sua breve "carriera da solista", ha fatto 10 concorsi, ben 9 vinti e ad uno è arrivata al secondo posto spostandosi in posti meravigliosi come il Belvedere di San Leucio, Ostuni, Rocchetta al Volturno, Città di Greci, Mirabello Sannitico...

Nell'estate del 2012 ha iniziato a seguirla il M° Oliva Vincenzo che le ha dato la spinta per iniziare a studiare pezzi sempre più importanti di svariati autori contemporanei e non. Sotto la sua guida ha fatto il salto di qualità riuscendo, all'età di 9 anni e mezzo, a superare col massimo dei voti l'esame di ammissione al Conservatorio L. Perosi di Campobasso.

Qui ha trovato la M° Tomassi Giorgia che, continuando il lavoro già fatto, sta facendo sbocciare un fiore a primavera. La sua bravura come insegnante ha fatto fare a Francesca un altro salto di qualità in pochissimo tempo...
La storia in Conservatorio si è arricchita di altri due tasselli fondamentali: il maestro Monaldo Braconi che le sta insegnando con pazienza e passione tutti i meandri di uno strumento impegnativo com'è il pianoforte, ogni settimana le dona perle di rara cultura pianistica che stanno rendendo la mano di Francesca ancora più leggera e piacevole da osservare; e il maestro Marco Grisanti che le sta dando un ulteriore tassello nell'infinito quadro che è la musica, per cercare di diventare una pianista completa. La sua entrata in scena, fortemente auspicata dal maestro Braconi, è stato quel piccolo passo in più che ha fatto scattare altre serrature nella mente di Francesca che ha, sicuramente, acquisito nuovi insegnanti.
Molti concerti in questi anni hanno accompagnato le sue estati, e molti ce ne saranno ancora...

 

Redazione

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK