Assoporto Termoli saluta il comandante Faé, in capitaneria arriva il capitano Massaro

| Categoria: Associazioni
STAMPA

 

Il prossimo 14 giugno ci sarà la cerimonia di avvicendamento al comando di CP Termoli tra l’uscente C.F. Sirio Faè e il nuovo C.F. Francesco Massaro.

 

Desideriamo salutare calorosamente il Comandante Faè e ringraziarlo pubblicamente per l’importante lavoro svolto alla guida della Capitaneria di Porto di Termoli.

 

In questo biennio di comando del porto la attenzione verso Assoporto Termoli e tutti gli operatori portuali è stata massima e proficua.

Pur nel rispetto dei ruoli e delle responsabilità, abbiamo collaborato su diversi temi di interesse.

Ci piace ricordare, tra le tante ed in particolare, la intensa attività di collaborazione per la stesura del Nuovo Regolamento del Porto di Termoli, di imminente pubblicazione e che ha visto la nostra associazione fornire diversi importanti contenuti, per rendere più snello ed attuale il Regolamento. Non meno importanti sono state le attività di confronto e stimolo in relazione al Piano dei Rifiuti prodotti dalle navi e, da ultimo, agli emergenti problemi della viabilità portuale (con tavoli di confronto chiesti e sollecitati anche da Assoporto Termoli). Molto apprezzata, inoltre, è stata la ospitalità di CP che ha aperto in varie occasioni la sua sede per consentire visite di istruzione a studenti delle scuole superiori di Termoli. Così come molto utili sono state le attività svolte per sensibilizzare gli operatori ed i fruitori del porto alla pulizia e alla manutenzione delle banchine e delle aree comuni.

 

Lieti dell’incontro professionale, auguriamo al Comandante Faè ogni soddisfazione nel prosieguo della sua brillante carriera.

 

 

Termoli, 12 giugno 2018

                                                                                                                                            

 

 

 

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK