Pozzilli: ragazzo autistico escluso dalla gita, il Ministrero dell'istruzione convoca il dirigente

Protagonista suo malgrado, il quindicenne Luigi

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

POZZILLI - Circa due giorni fa Luigi, un ragazzo autistico di 15 anni, è stato accompagnato a scuola dalla madre e nel momento in cui ha varcato la soglia d'ingresso si è trovato di fronte una sorpresa particolare: l'aula vuota dove ad attenderlo c'era solo l'insegnante di sostegno.

Dopo le dovute spiegazioni Luigi e la madre hanno appreso che la scolaresca era andata in gita presso la vicina città di Venafro senza però avvisare per tempo la famiglia del ragazzo.

Da subito la notizia è giunta agli organi di stampa nazionali  e la preside dell'istituto si è subito scusata con i genitori del ragazzo affermando che si sia trattato di un errore in buona fede e incorso nel momento dell'organizzazione dell'uscita.

Intanto a due giorni di distanza il Ministero della Pubblica Istruzione ha convocato la stessa dirigente scolastica presso l'ufficio regionale per poter spiegare dettagliatamente quanto accaduto.

redazione

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK