Sevel di Atessa(CH)- Operaio costretto ad urinasi addosso- Organizzazioni Sindacali:" Gravissimo episodio, solidarietà al lavoratore"

Le OOSS chiedono che venga fatta chiarezza sull'accaduto e presa di provvedimenti nei confronti di eventuali responsabil

| di Maria Carosella
| Categoria: Attualità
STAMPA

 

 

In merito all'episodio accaduto presso lo stabilimento Sevel di Atessa(CH),ieri 7 Febbraio, ad un operaio della Ute Montaggio, che si è visto ritardato il permesso per andare in bagno per espletare i propri bisogni fisiologici, causandone il non controllo fino ad urinarsi addosso, le OOSS interne allo stabilimento hanno emesso un comunicato di condanna del "gravissimo episodio" , di solidarietà al lavoratore, una richiesta di incontro con la direzione aziendale e provvedimenti nei confronti di eventuali responsabili dell'accaduto:

 

COMUNICATO SINDACALE

"IERI 7 FEBBRAIO SI E’ VERIFICTO UN GRAVISSIMO EPISODIO ACCADUTO AD UN LAVORATORE DELLA UTE 1 MONTAGGIO TURNO B, A CUI VA TUTTA LA NOSTRA SOLIDARIETA’.

IL LAVORATORE SI E’ VISTO RITARDARE IL PERMESSO PER RECARSI IN BAGNO PER BISOGNI FISIOLOGICI E NON RIUSCENDO AD ARRIVARCI IN TEMPO, SI E’ URINATO ADDOSSO.

UN FATTO DA CONDANNARE CON FORZA PERCHE’ LEDE LA DIGNITA’ DI OGNI PERSONA.

IL COMITATO ESECUTIVO DI FIM-UILM-FISMIC-UGLM-AQCF HA CHIESTO UN INCONTRO URGENTE ALLA DIREZIONE AZIENDALE, DOVE E’ STATO RIBADITO CHE SIMILI EPISODI NON SI RIPETANO E CHE NON VENGA NEGATO A NESSUNO LA POSSIBILITA’ DI RECARSI IN BAGNO O CHE TALE RICHIESTA VENGA RITARDATA.

INOLTRE IL COMITATO ESECUTIVO HA CHIESTO CHE VENGA FATTA CHIAREZZA SULL’ACCADUTO E CHE SI PRENDANO PROVVEDIMENTI NEI CONFRONTI DI CHI OGGETTIVAMENTE HA AVUTO DELLE RESPONSABILITA’.

L’AZIENDA CI HA COMUNICATO CHE IL LAVORATORE COINVOLTO OGGI STESSO, RICEVERA’ LE SCUSE DA PARTE AZIENDALE.

LA DIREZIONE AZIENDALE VENERDI’ COMUNICHERA’ AL COMITATO ESECUTIVO I PROVVEDIMENTI ADOTTATI."

ATESSA,Lì 8 FEBBRAIO 2017                                                     RSA FIM-UILM-FISMIC

Maria Carosella

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK