Macchiagodena (IS): Utilizzavano un richiamo acustico elettromagnetico, due cacciatori denunciati dai Carabinieri. Armi e munizioni sotto sequestro.

| di Redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

 

 

Utilizzavano illegalmente un richiamo acustico elettromagnetico, per questo motivo, in un’area boschiva di Macchiagodena, una pattuglia della Stazione Carabinieri Forestale di Frosolone, ha denunciato due cacciatori, un 40enne ed un 50enne di Santa Maria del Molise,  per violazioni alle norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio. Due fucili calibro 12 con relative munizioni, di cui erano armati i cacciatori, sono stati sottoposti a sequestro unitamente al dispositivo acustico elettromagnetico utilizzato.  

Redazione

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK