Regionali, Candido Paglione detta le regole per le primarie del centrosinistra

| di Candido Paglione
| Categoria: Attualità
STAMPA
Candido Paglione (Pd)
ISERNIA. Va accolta con soddisfazione la decisione presa dalla quasi totalità dei leader del centrosinistra molisano di adottare le primarie per la scelta del candidato alle regionali di novembre. E tuttavia, visto il fallimento di precedenti esperienze, appare lecito nutrire qualche dubbio circa le modalità e le scadenze prospettate. Mi chiedo, infatti, se abbia senso far iniziare la partita con i giocatori in campo senza aver prima stabilito le regole del gioco. E’ accettabile che un cittadino che voglia candidarsi debba farlo entro una data ravvicinata, cioè il 30 giugno, senza conoscere preventivamente requisiti, condizioni, vincoli, procedure? E chi garantisce che le regole, se adottate dopo la presentazione delle candidature, non saranno elaborate o manipolate per favorire alcuni candidati a danno di altri? Bisogna evitare a tutti i costi che le primarie, se c’è un interesse reale a farle, si trasformino in una gara disputata all’interno di un ristretto ceto politico, barricato nel suo recinto e refrattario ad ogni apertura e confronto con la società civile. Partendo da queste preoccupazioni, che credo legittime e abbastanza diffuse, ho ripercorso esperienze positive fatte in occasione delle recenti elezioni amministrative di importanti città del nord-italia ed ho provato ad elaborare uno specifico regolamento per le primarie della nostra regione, attraverso il quale si stabiliscono regole certe per le candidature e viene fissato un calendario preciso per l’intero processo. Dunque, sottopongo all’attenzione dei cittadini e della classe politica molisana questa bozza di regolamento affinché si apra subito un confronto e si giunga in tempi rapidissimi ad un testo definitivo condiviso. Regolamento primarie Regione Molise 2011 Contributo per l’elaborazione di una proposta di Regolamento per la selezione delle candidature alla carica di Presidente della Giunta regionale del Molise I valori dell’uguaglianza, della libertà, dell’antifascismo, della solidarietà, della democrazia, della giustizia sociale, della legalità, dell'uguaglianza dei cittadini dinanzi alla legge, che sono alla base della Costituzione della Repubblica italiana, sono i tratti distintivi che uniscono le forze politiche del centrosinistra. Le forze democratiche e progressiste riunite nella coalizione di centrosinistra: - vogliono condividere e attuare un progetto di governo per lo sviluppo economico, la crescita sociale e civile della comunità regionale e dare priorità ad un forte contenimento dei costi della politica; - indicano nelle primarie aperte agli elettori del centrosinistra, lo strumento per la scelta del candidato alla carica di Presidente della Giunta regionale. - si impegnano a sostenere il candidato risultato vincente nelle Primarie, quale candidato della coalizione alle elezioni per il rinnovo del Consiglio Regionale di novembre 2011; - impegnano i candidati a riconoscersi nella coalizione e a rappresentarla, sottoscrivendo a tal fine il patto di programma e di solidarietà assunto dalle forze democratiche e progressiste riunite nella coalizione di centrosinistra. Art. 1 – Periodo di svolgimento delle primarie di coalizione 1. Le Primarie di coalizione si terranno l’11 settembre 2011. Il 10 luglio 2011 la coalizione istituisce il Comitato organizzatore e di garanzia delle primarie composto da due rappresentanti di ciascuna forza politica a cui, in seguito, si aggiungerà un rappresentante per ciascun candidato. Il Comitato organizzatore regionale sovrintende allo svolgimento delle primarie, predispone entro l'11 luglio 2011 il Codice di autoregolamentazione delle primarie per la disciplina della campagna elettorale da parte dei candidati; a tale scopo indica l’obiettivo di contenere i costi e rendere sobria la campagna elettorale delle Primarie. Vigila sul rispetto del presente regolamento e del Codice di autoregolamentazione e segnala eventuali violazioni riscontrate; pubblica sui siti dei partiti le eventuali disposizioni emanate dal Comitato organizzatore e di garanzia, il recapito presso cui è possibile inviare comunicazioni dirette al Comitato stesso, l’elenco dei candidati, la mappa dei seggi e le istruzioni per le operazioni di voto; predispone la modulistica per la presentazione delle candidature e per le operazioni di voto, definisce i seggi elettorali, nomina i presidenti di seggio e gli scrutatori (non inferiori a 3). Ufficializza la lista dei candidati e la rende pubblica Stabilisce le modalità con le quali i candidati possono nominare i propri rappresentanti all’interno dei seggi. Redige le istruzioni per le operazioni di voto. Si organizza per la gestione delle operazioni di voto e di ricezione dei risultati, verifica i risultati trasmessi dai presidenti dei seggi con i verbali, proclama i risultati e il vincitore delle primarie. Dispone e approva apposito bilancio entro due mesi, rendendolo pubblico. 2. Il Comitato decide tempestivamente su ogni controversia insorta tra i candidati o tra questi ed il Comitato medesimo. Art. 2 – Presentazione delle candidature 1. Possono essere candidati per la carica di Presidente della Giunta regionale i cittadini in possesso dei requisiti di legge che li rendano eleggibili a tali cariche, che dichiarino di essere iscritti o elettori di uno dei partiti della coalizione di centrosinistra e che siano disposti a sottoscrivere il patto di programma e di solidarietà della coalizione impegnata nelle elezioni regionali del 2011, il codice di autoregolamentazione e che si impegnino a sostenere l’esito della consultazione. 2. La candidatura alle primarie può essere avanzata dai partiti della coalizione e da personalità indipendenti, anche non iscritte ai partiti. La proposta di candidatura dovrà essere corredata da un numero di firme apposte da cittadini elettori del centrosinistra non inferiore a 300. Ogni sottoscrittore non può sottoscrivere più di una candidatura. 3. Le candidature dovranno essere formalizzate entro le ore 20.00 del 18 luglio 2011. 6. Le firme dovranno essere consegnate tassativamente al Comitato organizzatore delle primarie entro le ore 20.00 del 29 luglio 2011. 7. Le firme raccolte sugli appositi moduli dovranno essere certificate secondo le modalità definite dal Comitato organizzatore. 8. I candidati potranno indicare un proprio rappresentante nel Comitato organizzatore e in ogni seggio che verrà istituito. I nominativi dei rappresentanti nei seggi vanno comunicati al Comitato organizzatore o direttamente al Presidente di seggio all’apertura delle operazioni di voto. 9. Al termine delle verifiche di regolarità della documentazione il Comitato organizzatore rende noti i nomi dei candidati ammessi alle Primarie. 10. Terminate tutte le operazioni di cui al precedente comma, il Comitato organizzatore stabilisce mediante sorteggio da effettuarsi alla presenza dei candidati o di un loro delegato, il numero d’ordine da assegnare a ciascun candidato. I nomi dei candidati saranno riportati sulle schede elettorali e su qualsiasi altro materiale prodotto per la campagna d’informazione secondo l’ordine assegnato dal sorteggio. Art. 3 – Modalità della campagna elettorale 1. La campagna elettorale per le primarie potrà svolgersi a partire dal 30 luglio 2011 e fino a due giorni prima della data fissata per le primarie. 2. Il materiale di promozione delle candidature sarà improntato alla massima sobrietà e in nessun caso potrà contenere frasi, slogan, immagini tesi a svantaggiare direttamente o indirettamente gli altri candidati. 3. In ogni caso, non potranno essere utilizzati strumenti di comunicazione quali: impianti pubblicitari fissi stradali di grande formato ( 6×3 – 4×3) impianti pubblicitari dinamici su mezzi pubblici inserzioni su testate giornalistiche, ad eccezione delle comunicazioni riguardanti eventi ed appuntamenti programmati Art. 4 – Elettori Possono votare le persone che alla data delle primarie abbiano compiuto il sedicesimo anno di età o che, cittadine e cittadini italiani, cittadine e cittadini dell’Unione Europea, nonché cittadine e cittadini di altri Paesi in possesso di permesso di soggiorno, residenti nel territorio regionale, dichiarino di essere elettori di uno dei partiti della coalizione, di riconoscersi nella proposta politico programmatica della coalizione di centrosinistra, accettino di essere registrate nell’albo pubblico delle elettrici e degli elettori del centrosinistra e versino una quota di almeno 2,00 euro, a titolo di contributo alle spese organizzative. Art. 5 – Operazioni di voto e scrutinio 1. Prima dell’inizio delle operazioni di voto, le schede vengono vidimate dagli scrutatori. 2. Le operazioni di voto iniziano alle ore 8.00 e si concludono alle ore 20.00. 3.L’elettore esprime un’unica preferenza tracciando una croce in corrispondenza del candidato prescelto. . 4. Per votare è necessario presentare un documento di identità attestante la residenza in uno dei comuni compresi nel territorio regionale. 5. Terminate le operazioni di voto inizia lo scrutinio delle schede il cui esito dovrà essere riportato nel verbale di seggio. Il verbale, sottoscritto dal Presidente e dai componenti del seggio, deve essere immediatamente consegnato al Comitato organizzativo delle primarie che procederà alla proclamazione dei risultati. 6. Ogni elettore può votare solo nel seggio che include la propria sezione elettorale o il proprio indirizzo di residenza esprimendo un’ unica preferenza in corrispondenza del candidato prescelto. 7. La scheda elettorale deve riportare i nominativi dei candidati nell’ordine risultante dal sorteggio di cui all’art. 2, comma 10 Art. 6 – Utilizzo delle quote di partecipazione alle primarie I fondi raccolti durante le primarie saranno consegnati al Comitato organizzativo che li utilizzerà per far fronte alle spese di preparazione e allestimento delle primarie e alle spese elettorali della coalizione (e non dei singoli partiti).

Candido Paglione

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK