Governo ed elezioni regionali: Di Maio e Salvini lasciano, Berlusconi e Di Battista raddoppiano

| di Viviana Pizzi
| Categoria: Attualità
STAMPA

 

 

 

 

 

Arrivano le prime notizie in seguito alla nomina di Maria Elisabetta Alberti Casellati al mandato esplorativo per capire se centrodestra e Movimento Cinque Stelle sono in grado di dare un governo al Paese.

Gli effetti in Molise si sarebbero visti e lo sapevamo. Da informazioni sicure sembrerebbe saltata la visita di Matteo Salvini giovedì nell’Alto Molise. Stando alla sua pagina però la sua presenza sarebbe confermata a Isernia alle 21.30. Prima di quell’ora dovrebbe essere a Roma per parlare con la presidente del Senato.  Che dovrebbe dare notizie al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella entro la giornata di venerdì, la stessa in cui in Molise si chiuderà la campagna elettorale per le regionali del 22 aprile.

Alle 21.30 a Isernia ci dovrebbe essere anche Silvio Berlusconi. Il presidente di Forza Italia ha invece confermato la sua due giorni molisana. Oltre al comizio di Isernia Berlusconi dovrebbe essere presente anche  venerdì a Campobasso.

Non ci sarebbe bisogno di lui a Roma visto che non fa parte del parlamento. E poi a Maria Elisabetta Alberti Casellati per avere il parere di Berlusconi basterebbe fare una telefonata. Sappiamo benissimo che la seconda carica dello Stato è una berlusconiana della prima ora. Quindi il centrodestra si sarebbe diviso: Salvini (vero leader) a Roma per capire se può diventare il presidente del Consiglio effettivo e Berlusconi in esilio in Molise. Le sue gag saranno a noi dedicate. Stavolta Salvini si sarebbe liberato della sua controfigura che conta mentre lui parla. 

Chi avrebbe invece azzeccato i tempi è il Movimento Cinque Stelle. Qualche lingua lunga aveva già malignato: Di Maio non sale in Molise perché ci sono screzi con Greco. Ma la piazza di ieri a Montenero di Bisaccia ha detto il contrario. E ora la notizia dell’incarico esplorativo di Governo conferma quello che il Movimento aveva previsto: consultazioni a Roma Luigi di Maio a Roma. E in Molise nei giorni clou che potrebbero portare alla formazione del nuovo governo, arriva l’alfiere Alessandro Di Battista. Influencer di primo livello ma senza alcuna figura istituzionalmente necessaria per la presenza alle consultazioni.

 

....continua su

.http://molione.altervista.org/governo-ed-elezioni-regionali-maio-salvini-lasciano-berlusconi-battista-raddoppiano/

 

Viviana Pizzi

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK