Futuro incerto per balneari e ambulanti, bocciato l'emendamento di Forza Italia che li voleva escludere dalla direttiva Bolkenstein

Senatrice e Vice Presidente del Gruppo Forza Italia al Senato, Alessandrina Lonardo: il no gialloverde é inaudito

| Categoria: Attualità
STAMPA
 

"L'emendamento al decreto dignità, presentato dal Gruppo Forza Italia, per escludere operatori del settore Balneare e del commercio ambulante dall'applicazione della direttiva Bolkestein, è stato dichiarato inammissibile dalla maggioranza in Commissione alla Camera. Lo stop, peraltro, arriva dopo la recente approvazione al Senato. Ed oggi, invece, il Governo gioca sulla pelle dei più deboli e si conferma contro le piccole imprese che, quotidianamente, vivono gravi difficoltà. Questo NO giallo-verde è inaudito ed inammissibile e, purtroppo, lascia balneari ed ambulanti in balia di un destino ancora incerto e di un futuro, inevitabilmente, precario. Peccato, perché si sarebbe potuta finalmente stabilizzare la situazione di una categoria che rappresenta un asset strategico per il nostro turismo". Lo dichiara la Senatrice e Vice Presidente del Gruppo Forza Italia al Senato, Alessandrina Lonardo.

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK