Piano Export Sud 2, workshop agroalimentare a Termoli

| Categoria: Attualità
STAMPA

 

Campobasso, 10 agosto 2018 – L’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese (ICE), nell’ambito del Piano Export Sud 2 per la promozione delle imprese meridionali, organizza, in collaborazione con la Regione Molise,  un incoming di operatori internazionali a Termoli, per il 24 e 25 settembre 2018, riservato alle aziende di Molise, Abruzzo e Sardegna del settore agroalimentare. Pubblicata, sul sito dell’ICE, la relativa circolare.

Saranno ammesse a partecipare all’iniziativa circa sessanta aziende, con una quota di riserva del 50% per quelle molisane. Prevista la partecipazione di venti buyers internazionali provenienti da Europa centro-orientale, Regno Unito e Medio Oriente.

L’evento rappresenta una valida occasione per far conoscere e apprezzare i già noti prodotti e le peculiarità dei territori e si inserisce perfettamente nell’attuale contesto agroalimentare, all’interno del quale lo stile italiano si sta affermando con sempre maggiore forza nei mercati tradizionali contribuendo, anche con le tipicità delle produzioni regionali, a dare riconoscibilità all’Italian life style e alla dieta mediterranea.

«Il workshop di Termoli – fa notare il presidente Toma – è uno dei primi risultati dell’intesa tra la Regione Molise e ICE. Attraverso il Piano Export Sud 2 puntiamo all’aumento delle esportazioni e al consolidamento del rapporto delle nostre imprese con l’estero mediante la trasformazione delle aziende potenzialmente esportatrici in esportatori abituali. Un altro obiettivo importante è rappresentato dall’incremento della quota export ascrivibile alle regioni in transizione sul totale nazionale».

«Stiamo lavorando – continua Toma - in sinergia con tutte le associazioni di categoria, gli imprenditori, per una forte campagna di rilancio delle attività produttive molisane, in particolare del settore enogastronomico, che qui da noi è caratterizzato da livelli di alta competitività».

Soddisfatto l’assessore al ramo, Vincenzo Cotugno. «Si tratta – afferma - di una grande opportunità, in quanto si offre alle imprese molisane che operano nel settore agroalimentare la possibilità di poter incontrare 20 buyers provenienti da tutto il mondo e stringere con loro nuovi contratti. Siamo grati all’ICE per l’ottimo lavoro che sta svolgendo con le sue agenzie per la buona riuscita del programma PES II e siamo orgogliosi che abbia voluto promuovere, proprio nella nostra regione, questa importante vetrina internazionale per presentare le tante eccellenze del settore agroalimentare».

 

 

 

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK