Post sisma, parlamentari a Montecilfone venerdì 7 settembre per incontrare i sindaci

Parteciperanno i primi cittadini di Montecilfone, Larino, Guglionesi, Palata, Guardialfiera e Acquaviva. Si parla di perimetrazione dell'area e dei provvedimenti economici da adottare per il cratere sismico

| di Viviana Pizzi
| Categoria: Attualità
STAMPA

Franco Pallotta, sindaco di Montecilfone, qualche giorno fa si era lamentato di essere stato abbandonato da tutti: politici e giornalisti in primis. Quella che in realtà era una richiesta di aiuto alla politica e alla stampa ha avuto i suoi effetti. Infatti la delegazione parlamentare del Molise formata dai senatori Luigi Di Marzio e Fabrizio Ortis e dai parlamentari Antonio Federico, Rosalba Testamento, Annaelsa Tartaglione e Giuseppina Occhionero sarà al completo nel paese epicentro del sisma del 14 e 16 agosto di quest'anno, che ha visto come magnitudo massima 5.1 della scala Richter. 

I parlamentari saranno infatti venerdì 7 settembre a Montecilfone, alle ore 19.00, nel Centro Sociale della Caritas per incontrare i sindaci di Montecilfone, Larino, Guglionesi, Guardialfiera, Palata, e Acquaviva. All'ordine del giorno la discussione della ricostruzione post sisma, dello stato di emergenza, della perimetrazione del cratere e dei provvedimenti da adottare a favore, in primis, ai cittadini sfollati ed agli operatori economici.

Viviana Pizzi

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK