Agnone, foglie e rifiuti sul corso principale: i cittadini invocano decoro urbano

| di Maria Carosella
| Categoria: Attualità
STAMPA

In autunno si sa cadono le foglie, ma se non ti trovi in un bosco ci si aspetta per il decoro urbano e per la sicurezza dei cittadini, di vivere in una società organizzata, nel senso che i cittadini pagano le tasse per usufruire di servizi essenziali. Uno di questi e' il mantenimento del decoro urbano. Invece si assiste nel centro cittadino ad uno spettacolo indecente. Sui marciapiedi del corso principale viaggia un mare di foglie frammisto a rifiuti di ogni genere, trasportate dal vento e quando piove diventa un letto melmoso, pericoloso per tutti a cominciare dagli anziani  che fanno la spesa, visto che sul corso insistono il maggior numero di attività commerciali. Ma il comune non paga cifre importanti per la pulizia delle vie cittadine?

Maria Carosella

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK