Violenza sessuale, caso Ronaldo: la polizia di Las Vegas ha chiesto il Dna del calciatore della Juventus

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

.I tifosi della Juventus hanno archiviato il caso sul tribunale virtuale di facebook dicendo: Cristiano Ronaldo è innocente. Non ha fatto lo stesso la polizia di Las Vegas. Che ha chiesto a CR7 di sottoporsi all'esame del Dna. La notizia è riportata da Wall Street Journal ieri 10 gennaio. E' invece del portale statunitense Tmz la news che il calciatore avrebbe acconsentito allo svolgimento del test.   Lo scopo è confrontare i risultati del test con le tracce di Dna rinvenute sugli abiti della donna che accusa il campione portoghese di violenza sessuale, Kathryn Mayorga. Della notizia sono state informate anche le autorità giudiziarie italiane competenti. 

Intanto, come ha scritto Repubblica, il Sun ha riportato le parole di un’altra donna, Jasmine Lennard, modella ed ex partecipante del Celebrity Big Brother inglese, la quale ha rivolto a Cristiano Ronaldo accuse, ancora non del tutto verificate, riguardanti la sfera sessuale e i comportamenti della stella portoghese: «La gente non si immagina di cosa sia capace, se ne conoscesse solo la metà ne avrebbe orrore».

Per leggere tutto cliccare qui

redazione

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK