Elezioni regionali in Abruzzo, corsa a quattro: ecco le liste in appoggio ai candidati

Sei liste e rottura con l'Udc per Marsilio. Otto per Legnini tra cui molte civiche. Lista unica per Cinque Stelle e Casapound.

| di Viviana Pizzi
| Categoria: Attualità
STAMPA

Stefano Flajani di CasaPound, Giovanni Legnini del centrosinistra, Marco Marsilio del centrodestra e Sara Marcozzi del Movimento cinque stelle: sono questi i quattro candidati alle Regionali dell’Abruzzo. I nomi sono stati Presentati stamattina negli uffici circoscrizionali costituiti nei tribunali dei quattro capoluoghi e in quello centrale presso la Corte d'Appello dell'Aquila.

L'adempimento più importante, cioè la presentazione delle liste, segna l’avvio di una campagna elettorale breve ma intensa. Che inizia già con la frattura tra Marsilio e una delle sue sei compagini, quella dell’Udc, rea a detta del candidato di non aver rispettato i patti.

Ma vediamo le liste che appoggiano i candidati con le quattro circoscrizioni provinciali. Una lista per Sara Marcozzi e una per Stefano Flajani. Sei per Marco Marsilio e sono Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia, Udc, Azione Politica e Popolo della Famiglia. Otto invece per il centrosinistra di Giovanni Legnini: Pd, Abruzzo in Comune, Legnini presidente, Progressisti con Legnini, Sinistra Abruzzo Leu, centristi per l’Europa solidale con Legnini, Avanti Abruzzo- Idv, Abruzzo Insieme- Abruzzo Futuro, Abruzzo solidale e liberale popolare sostenibile con Legnini.

Inizia così ufficialmente la campagna elettorale dopo la presentazione delle liste. Mercoledì il parere definitivo sull’accettazione dei candidati. E dal 20 gennaio stampa delle schede e campagna elettorale nel vivo fino all’8 febbraio.

Viviana Pizzi

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK