Prato Gentile manca postazione di primo intervento fisso da 5 anni,uomo colto da malore

Per Greco del Movimento 5 stelle si trattava di infarto, il sindaco Paglione parla invece di semplice malore

| di Maria Carosella
| Categoria: Attualità
STAMPA

Sulle piste di Prato Gentile a Capracotta IS, questa mattina si sono disputati i campionati regionali di sci di fondo. 85  gli atleti  che gareggiavano degli sci club di Capracotta, Alfedena, Barrea, Pescocostanzo e Subiaco, presente  per l'occasione anche il presidente regionale della FISI, Giuseppe Iandolo.

 Mentre si disputavano le gare un ciaspolatore 59enne presente sulla pista, ha accusato un malore, ed e' stato soccorso in urgenza  e trasportato con la motoslitta presso l'ambulanza oggi per l'occasione dei campionati regionali  era presente sul posto

. Anche il consigliere regionale Andrea Greco  M5S questa mattina si trovava sulle piste e in una diretta fb  denuncia prontamente: "questa mattina è stato salvato un uomo di 59 che e' stato colto da infarto  proprio sulla pista di Prato Gentile. l'uomo è stato salvato solo perchè questa mattina in occasione dei campionati regionali di sci di fondo era presente una postazione del 118.  Sono 5 anni che la regione Molise non mette a disposizione nel fine settimana   una postazione sanitaria di primo intervento, il consiglio regionale si occupa di argomenti assolutamente lontani dalle esigenze  dei molisani e oggi invece per una pura coincidenza non ci e' scappato il morto. Domani stesso sentirò ll direttore Asrem, ing Sosto e gli segnalerò il problema sperando di poter parlare di questo argomento nel consiglio monotematico che il M5S ha convocato sul turismo. Vogliamo che realtà come questa non vengano lasciate nell'abbandono, pensate che Capracotta ha un impianto di discesa chiuso  al momento perchè, c'è stata anche una denuncia del sindaco in tal senso , manca il collaudo"

Guarda la diretta fb QUI

 A stretto giro arrivano le dichiarazioni del sindaco di Capracotta Paglione, "A parziale rettifica di quanto dichiarato  in una diretta fb dal consigliere regionale del M5s Andrea Greco, informo che la persona di cui si parla non e' stata colta da infarto, ma ha avuto un semplice malore ed è stato immediatamente trasportato in motoslitta presso l'ambulanza presente composto dai volontari della Croce Rossa e dal medico di base di Capracotta. Capisco l'intento del consigliere Greco e lo ringrazio perchè ha posto un problema. la presenza di un presidio sanitario turistico per Capracotta, almeno durante la stagione invernale, perchè la nostra realtà sportiva ha pari dignità di altre località turistiche del Molise che invece quel servizio già lo hanno assicurato"

 

Maria Carosella

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK