Calcio-Daspo per un tifoso 27enne e a giocatore 46enne che durante una discussione ha morso al petto un giocatore della squadra avversaria.

I fatti risalgono all’11 novembre sul campo di Fornelli tra “U.S. Fornelli” – “A.S.D. Pescolanciano”

| Categoria: Attualità
STAMPA

 

 

ll Questore di Isernia Roberto Pellicone, attento alla prevenzione attraverso tutti gli

strumenti che la normativa mette a disposizione, ha emesso due provvedimenti di Divieto di

Accesso ai luoghi ove si svolgono competizioni sportive nei confronti di un 27enne e di

46enne.

I fatti risalgono all’11 novembre scorso quando, al termine dell’incontro di calcio

valevole per il campionato Regionale di II^ Categoria, girone “A” Molisano, disputatosi

presso il campo sportivo di Fornelli (IS), tra le compagini sportive “U.S. Fornelli” – “A.S.D.

Pescolanciano”, un 27enne tifoso della squadra ospite, ha scavalcato la recinzione del campo,

invadendo il terreno di gioco, nel verosimile intento di aggredire il portiere della squadra

locale.

Pertanto, al giovane è stato ordinato il divieto di accesso per anni 1 a tutte le

competizioni

calcistiche nazionali ed internazionali, comprese le amichevoli e le partite della

nazionale italiana.

Analogo provvedimento, ma della durata di 2 anni, è stato irrogato ad un giocatore

46enne della squadra locale, il quale, nel corso dello stesso incontro, ha colpito il portiere

della squadra avversaria con pugni.

Dal gesto, è nata un’accesa discussione tra i giocatori in campo e, nella concitazione, il

46enne ha morso al petto un altro giocatore della squadra avversaria.

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK