Politica qui Lega, il coordinamento regionale ribadisce: è Mazzuto l'uomo di fiducia di Salvini

La consigliera regionale Calenda ribadisce la sua fiducia alla direzione regionale e nazionale del partito

| di Viviana Pizzi
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

La lega del Molise, dopo aver ottenuto la conferma dell'assessore Luigi Mazzuto all'interno della Giunta Toma, del resto già ufficiosa da quando si è saputo che nessun assessore sarebbe saltato, ha riunito ieri sera il proprio coordinamento regionale. Nel quale hanno deciso qualche punto fermo che non potrà essere toccato da nessuno. Luigi Mazzuto ha pieni poteri e lo ha deciso lui in persona: il vicepremier Matteo Salvini. Il quale è arrivato in Molise per la prima volta a Isernia proprio grazie all'assessore regionale che, in tempi in cui mai si sarebbe ipotizzata la lega Nord in consiglio regionale, ebbe il coraggio di farlo arrivare in Molise. 

Le notizie sui social sono arrivate grazie alla consigliera Filomena Calenda che, in questo modo, conferma anche il suo appoggio personale all'assessore regionale. 

"In Molise la Lega  - ha sostenuto Calenda - deve fare chiarezza e deve rendersi credibile agli occhi dei tanti elettori e simpatizzanti che si stanno avvicinando al nostro partito. Ieri sera, durante il coordinamento regionale, ho trovato un Luigi Mazzuto forte e determinato. Bene così! Ci sono degli appuntamenti importanti in vista, come le elezioni Comunali ed Europee; la Lega deve ritrovare la sua identità, deve tornare a essere in Molise quel partito non autoreferenziale ma, al contrario, capace di porre gli interessi della gente al centro del suo programma politico. Le direttive del ministro Salvini sono state sempre chiare: pieni poteri al coordinatore regionale. Tutto il resto sono solo chiacchiere sterili, che hanno l’obiettivo di far implodere la Lega. Più volte l’ho sottolineato ma ora è arrivato il momento di dire basta con questi personalismi!".

La lega ha deciso da oggi in avanti di riunirsi una volta al mese. Calenda poi svela le sue carte politiche. 

"Dal coordinamento di ieri è emersa chiara la volontà di fare squadra - ha concluso-  Infatti, abbiamo deciso di riunirci una volta al mese, (si spera non nello stesso giorno del Consiglio Regionale). Sono stata eletta dai cittadini per ricoprire la carica di Consigliere Regionale e voglio fare di questo incarico la mia priorità. Ieri sera ho ribadito la mia piena fiducia all’assessore Mazzuto perché scelto dal Ministro Matteo Salvini a rappresentare e coordinare la Lega nella nostra Regione".

Viviana Pizzi

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK