Dopo la neve, circolazione stradale a ritmo di buche

| di Maria Carosella
| Categoria: Attualità
STAMPA

Dopo l'abbondante nevicata dell'8 Gennaio, le temperature in lieve rialzo e le giornate di sole stanno sciogliendo la neve che in alcuni tratti raggiungeva anche il metro di altezza. Le belle giornate di sole, il cielo azzurrissimo, con il bianco della neve che ancora persiste,rimandano uno spettacolo celestiale. Ma basta abbassare lo sguardo sul manto stradale o muoversi in automobile,che svanisce tutta la poesia. Le strade a causa della neve e del ghiaccio hanno subito un ulteriore dissesto,il manto stradale delle vie comunali, provinciali, senza soffermarsi troppo sulle strade interpoderali, sono tappezzate da veri e propri crateri. Le persone e le automobili sono costrette ad una gimcana senza fine con il rischio di incorrere in incidenti e pericoli su strade che oltre ai crateri e il dissesto, nelle prime ore del mattino e della sera, sono rivestite di ghiaccio.

 

Maria Carosella

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK