Ospedale la denuncia di Don Francesco: hanno preso le attrezzature di ortopedia per portarle a Isernia

Asrem: nessuna interruzione di servizio

| di Maria Carosella
| Categoria: Attualità
STAMPA

Don Francesco Martino ancora una volta segnala accadimenti riguardanti l'ospedale di Agnone, il San Francesco Caracciolo. e riferisce di un episodio avvenuto questa  mattina. Don Francesco da molti ann oramai ha ingaggiato una battaglia contro lo smantellamento  dell'ospedale, ha cosi dichiarato:

Oggi arrivato in Ospedale    ho assistito ad un'altra bella scena: poiché ad Isernia gli apparecchi per la brillantezza ( che si usano per operazioni ortopediche) erano rotti, sono venuti e si sono presi quello di Agnone, così anche gli interventi ortopedici risultano impossibili dalla prossima settimana, più un ecografo. Lo smantellamento continua."

 Altomolise.net ha rivolto la domanda sull'accaduto ai vertici Asrem che hanno dichiarato:

"Sono stati presi in prestito gli apparecchi di brillantezza che non sono in uso. Lo spostamento delle apparecchiatura e' temporaneo e non c'è stata alcuna interruzione di servizio "

Maria Carosella

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK