Muta di un serpente nell'armadio: scuola dell'infanzia chiusa a Castel Di Sangro

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Panico per 120 bambini di Castel Di Sangro, per i loro insegnanti della scuola dell'infanzia e per il dirigente scolastico. Nell'edificio è stata necessaria la bonifica dopo che è stata notata la presenza della muta di un serpente all'interno di un armadio. L'edificio scolastico è stato chiuso immediatamente e fortunatamente nessuno si è fatto male. 

L'allarme è scattato ieri mattina e ci sono stati momenti di panico con alunni e insegnanti che sono usciti dall'edificio. Immediatamente, come riporta Il Centro,sono scattate le operazioni di cattura del serpente. Gli organi competenti, infatti, hanno disposto una lunga ed accurata perlustrazione di tutti i locali e dell'area esterna. 

Dagli esami effettuati sulla pelle del rettile dal veterinario Claudio D'Amico a mettere in allarme la scuola materna sembra essere stato il "biacco", ossia una specie di serpente piuttosto comune nella zona, presente sia in campagna che in terreni rocciosi e secchi.

redazione

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK