Elezioni consiglio provinciale Isernia. Coia: transfughi e cambi di casacche hanno condizionato il risultato

| Categoria: Attualità
STAMPA

Elezioni di secondo grado per il rinnovo del Consiglio Provinciale di Isernia. Vince la coalizione di centrodestra, come da pronostici.. Sono stati eletti: Alfonso Cantone, Roberto Di Pasquale, Rita Di Pilla, Linda Rosa Marcovecchio, Angelo Monaco, Manolo Sacco, Vittoria Succi e Fabrizio Tombolini. Per il centrosinistra si riconfermano Cristofaro Carrino e Daniele Saia. Ora lo scenario è questo in via Berta: consiglio di centrodestra e presidente di centrosinistra (Lorenzo Coia). L’elezione nel nuovo presidente della Provincia è prevista a novembre. Affluenza alle urne: 452 votanti su 600, ossia il 75,3 per cento rispetto al 79% di due anni fa.

Le dichiarazioni del presidente Coia:

Finisce 8 a 2 per la lista di Centro Destra la competizione elettorale per la composizione del Consiglio provinciale di Isernia tenutasi domenica 24/3/2019.
Gli amministratori recatisi alle urne sono stati 452 su 600 aventi diritto ( consiglieri comunali e sindaci ) con una percentuale del 75,33 %. Nel 2016 i votanti furono 460 su 583 aventi diritto col 79 %.
La forte partecipazione al voto da un lato smentisce la disaffezione paventata dal fatto che si tratta di elezioni di secondo livello con una platea di amministratori che a maggio torneranno alle urne ( 22 saranno i Comuni da rinnovare ) e dall’altro testimonia la forte competizione dei consiglieri che si sono contrapposti.
Il risultato , scontato sin dalla presentazione delle liste, risente delle diverse alleanze registratesi dopo il voto regionale , con due consiglieri provinciali, eletti nel 2016 nelle liste di centro sinistra, trasferitisi nel Centro destra e della mancata ricandidatura del consigliere Matticoli che si è fortemente impegnato sul versante della viabilità , come consigliere delegato , ed oggi milita nella compagine avversaria.
Transfughi e cambi di casacca a parte , il risultato risente anche di strani comportamenti di candidati che non hanno partecipato al voto o che hanno appoggiato le liste concorrenti , ma questo sarà oggetto di valutazione all’interno dei rispettivi partiti.
Il Presidente Coia , nel congratularsi con i 10 consiglieri eletti, di cui 4 già attualmente uscenti , 3 donne e altri 3 neo eletti , comunica che già mercoledì sarà al lavoro presso il Provveditorato alle OO.PP. per l’esame delle procedure di gara del Viadotto Sente e , a breve, convocherà il Consiglio per l’insediamento e per l’esame del Bilancio Preventivo 2019.
Si coglie l’occasione per ringraziare tutti gli amministratori che , sacrificando parte del loro tempo , in una dolce domenica di primavera, hanno dato dimostrazione del loro attaccamento alle istituzioni con una significativa testimonianza di partecipazione democratica.

Isernia , 24/03/2019

Il Presidente 
Lorenzo COIA

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK