Elezioni europee, Caterina Cerroni si presenta agli elettori: pensare a un modello di sviluppo per l'Altomolise in Europa

La capogruppo regionale Micaela Fanelli spinge in alto: è l'erede naturale delle politiche riformiste del sindaco Carosella

| di Viviana Pizzi
| Categoria: Attualità
STAMPA

Caterina Cerroni dall'Altomolise e in particolare Agnone all'esperienza europea. E' stato questo il tema della conferenza stampa di oggi del partito democratico tenuta a Campobasso nella sede di via Ferrari. C'erano tutti a sostegno della donna giovane altomolisana: dal segretario regionale Vittorino Facciolla, alla capogruppo in consiglio regionale Micaela Fanelli passando per il segretario dei giovani democratici Alfredo Marini, il presidente del partito Antonio D'Alete e il sindaco di Campobasso Antonio Battista

Insieme alla candidata anche la segretaria del partito ad Agnone Michela Cerbaso e per la federazione di Isernia Ovidio Bontempo. Una candidatura che, come hA spiegato Facciolla, è stata fortemente voluta dal partito a livello regionale, che questa volta al contrario del 2014 riesce a candidare una giovane donna molisana nelle liste del Sud Italia che contiene un bacino elettorale di 14 milioni di elettori. Caterina Cerroni crede molto nel ruolo dell'Europa e dell'ìmportanza che tutto passi di lì anche e soprattutto per lo sviluppo delle aree interne del Molise e in particolare dell'altomolise territorio di sua provenienza politica. Giovane e donna ma ha le idee chiarissime per quello che vuole mettere in campo. Dalla valorizzazione della sanità e dei servizi fino al lavoro che deve essere sicuro e garantito e con condizioni generali di legalità. Perché non si è più in competizione con una regione vicina ma con un territorio di un'altra nazione. 

Per ascoltare nel dettaglio la proposta politica della candidata agnonese cliccate qui

Un endorsement sentito quello della capogruppo Micaela Fanelli che ha riconosciuto in Caterina Cerroni l'erede naturale del compianto sindaco di Agnone Carosella che ha lanciato la sua esperienza politica come consigliera comunale di maggioranza. 

Caterina Cerroni è soprattutto donna e nella parità salariale vede la sua battaglia per le donne da portare avanti in Europa. Cerroni ha sigliato un patto d'acciaio con il sindaco Antonio Battista nel portare avanti insieme la campagna elettorale di europee e amministrative. Cose sulle quali si è trovato in perfetto accordo anche il segretario dei giovani democratici Alfredo Marini. 

Per ascoltare l'intervista a Caterina Cerroni realizzata da altomolise.net cliccare qui. 

Viviana Pizzi

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK