Rivolta carcere di Campobasso, si scatena il far west sui social: cancellato lo stato di diritto

| di Viviana Pizzi
| Categoria: Attualità
STAMPA

C'è una rivolta al carcere di Campobasso. Tutti i media locali e nazionali stanno trasmettendo dirette e notizie sul caso. Tra questi anche l'Ansa. Ed è qui che si scatenano una valanga di commentatori simili alle bestie che invocano pene corporali e capitali. Siamo oramai alla cancellazione dei diritti civili e all'imbarbarimento totale. Colpa anche del  governo gialloverde sta riportando l'italia indietro di secoli.

Palla al piede e lavori forzati, dormire per terra, morire di fame e marcire. Non dargli da mangiare. Insomma farli stare peggio di come non stanno già. Cose che non si vedono nemmeno nei film di azione con Chuck Norris. Dopo questo allarme nell'allarme si attende la reazione di chi i diritti dei detenuti deve tutelarli. C'è da capire che la situazione è più grave di quella che sembra. Per vedere come funziona nelle carceri molisane cliccare qui. 

Viviana Pizzi

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK