66enne morsa da un serpente: gli ospedali non hanno il siero antiveleno

| Categoria: Attualità
STAMPA

Tre giorni fa una 66enne di Larino è stata morsa da un serpente mentre era nel suo orto nelle campagne di Larino. Presi dal panico i familiari l’hanno subito caricata in macchina e si sono recati al Vietri di Larino, dove come tutti sanno, non c’è più il pronto soccorso ma solo la guardia medica che, capita la gravità del fatto non ha potuto far altro che mandare la paziente a Termoli, anche perchè, come racconta il figlio della signora, “ci hanno detto subito che mancava il siero antiveleno, e che la guardia medica non è tenuta ad averlo tra i farmaci per l’emergenza”.

continua su Molise 4.0

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK