Commissione pari opportunità, la nuova legge sulla parità di genere rende necessarie le rinomine

| Categoria: Attualità
STAMPA

L’Ufficio di presidenza del Consiglio regionale ha approvato oggi l’avviso pubblico per la raccolta delle disponibilità ad essere eletti, da parte dell’Assemblea consiliare, componenti della Commissione regionale per la parità e le pari opportunità. L’art. 30 della legge regionale n. 4 del 2019, ha previsto che la Commissione debba essere composta da 14 membri, nel rispetto della priorità di genere, nella misura non superiore al 60%. La novellazione della legislazione di riferimento, la legge regionale n. 23 del 2000, ha infatti reso necessario rinnovare la composizione l’organo; di qui l’avvio del procedimento con la pubblicazione dell’avviso, secondo le procedure previste dall’art. 3 della stessa legge regionale n. 23/2000, per l’individuazione dei nuovi membri. L’avviso sarà pubblicato, oltre che nell’Albo Pretorio della Regione Molise, nella sezione “avvisi” del sito internet istituzionale “consiglio.regione.molise.it”. Gli interessati alla nomina –prevede l’avviso- dovranno far pervenire, a mezzo raccomandata, posta elettronica certificata (all’indirizzo consiglioregionalemolise@cert.regione.molise.it), o consegna a mano (il lunedì dalle ore 9,30 alle ore 12,30 e dalle ore 15,00 alle ore 17,00, dal martedì al venerdì dalle ore 9,30 alle ore 12,30 alla “Presidenza del Consiglio Regionale del Molise – Uffici di via Colitto n. 11 – 86100 Campobasso”) la loro manifestazione di disponibilità con allegato, a pena di esclusione, il proprio curriculum vitae formativo e professionale, entro e non oltre il trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione dell’avviso nel Albo Pretorio on-line della Regione Molise; ove il termine di scadenza cada in un giorno festivo esso s’intende differito al primo giorno non festivo immediatamente successivo.

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK