RiAmbientiamoci, il grave errore del Comune di Agnone: per ore rifiuti maleodoranti vicino alla villetta dove giocano i bambini

Una sbavatura dell' amministrazione che ha delegittimato un'iniziativa nata con le migliori intenzioni ecologiste

| di Maria Carosella
| Categoria: Attualità
STAMPA

 

Ieri 8 Agosto dalle ore 15 in poi I Giovani Riuniti Agnone, gruppo di ragazzi e ragazze neo costituitosi ha dato luogo ad una lodevole iniziativa la  I edizione di "riAMBIENTiamoci - Ripuliamo Agnone Giocando". L'obiettivo quello di sensibilizzare la comunità al rispetto della natura e  preservare l'ambiente in cui viviamo.

L'esito di questa giornata è stata una montagna di rifiuti raccolti dai vari gruppett dei ragazzi che hanno ripulito vari quartieri del paese, passando per la Ripa, la zona nei pressi del discount, Maiella, il Palazzetto dello sport, e la zona adiacente la casa di riposo di San Bernardino. 

Il problema della tutela ambientale sta assumendo una valenza globale presso i giovani, che insegnano agli adulti come comportarsi. 

Ma ciliegina sulla torta di questa bella e importante iniziativa giovanile è stata la decisione dell'amministrazione comunale agnonese quella di autorizzare il raggruppamento della  raccolta dei rifiuti effettuata dai giovani in un luogo centrale di Agnone e precisamente alla Villetta. Ieri sera e fino a questa mattina,la montagna di rifiuti maleodorante stazionava in quel luogo dove giocano i bambini,  si incontrano  i ragazzi e gli adulti . Sbavatura degli adulti amministratori imperdonabile a conclusione di una iniziativa giovane e importante

Maria Carosella

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK