Castel San Vincenzo: prende il via la Gara Regionale di Primo Soccorso CRI Molise

| Categoria: Attualità
STAMPA

 

Tutto pronto per la quinta edizione della Gara Regionale di Primo Soccorso CRI Molise. Appuntamento, domani, domenica 25 agosto a Castel San Vincenzo, dove sei squadre, cinque molisane e una proveniente dal Comitato CRI di Casal di Principe (provincia di Caserta), si cimenteranno in una competizione che mira a formare i Volontari CRI nell’ambito dell’emergenza sanitaria e, al contempo, a diffondere i concetti fondamentali di primo soccorso tra la popolazione che interverrà alla manifestazione. Per le strade della cittadina saranno simulate scenari di emergenza come incidenti stradali, domestici o sul lavoro, attacchi terroristici, catastrofi naturali e altre emergenze. Un evento possibile grazie all’intenso lavoro del Comitato Regionale del Molise e dal Comitato di Isernia della Croce Rossa Italiana. Ogni prova sarà valutata dai giudici che assegneranno punteggi in base all’obiettivo raggiunto e alle modalità d’intervento, determinando così la classifica finale. La squadra vincitrice parteciperà di diritto alla Gara Nazionale di Primo Soccorso, in programma a Vicenza dal 13 al 15 settembre, in rappresentanza del Molise. Presenti all’evento i Gonfaloni della CRI Molise, della Regione e dei Comuni Di Castel San Vincenzo e di altri comuni limitrofi. Alle ore 9 si terrà la sfilata delle squadre partecipanti per le vie del paese. Alle ore 10, invece, previsto il saluto delle autorità e l’inaugurazione della manifestazione in piazza Umberto I. Alle ore 11 prenderà il via la V Gara Regionale di Primo Soccorso che si concluderà alle ore 14. «Un momento di aggregazione ma soprattutto di formazione – ha dichiarato in merito Giuseppe Alabastro, Presidente CRI Molise –. Sono convinto che eventi come questi sono fondamentali per far crescere la consapevolezza di quanto sia importante non farsi trovare impreparati dinanzi alle situazioni emergenziali. L’improvvisazione, dinanzi a catastrofi o situazioni al limite, non fa altro che generare ulteriori conseguenze negative. Esistono dei protocolli che vanno rispettati e divulgati. Vorrei ringraziare di nuovo tutti i Volontari che si sono impegnati per la realizzazione dell’evento e l’amministrazione comunale di Castel San Vincenzo per l’ospitalità con cui ci hanno accolto».

 

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK