La morte ai paesi

Diaologo tra un paesano e la sua nuvola rosa

| di Enzo Carmine Delli Quadri
| Categoria: Attualità
STAMPA

Terminati i tempi della emigrazione massiccia, in quanto c’è poco ancora da emigrare. I vecchi rimasti si sono rassegnati a vivere con ostentazione la propria dimensione cercando di eludere il sottile mormorio che la terra del cimitero emette discreto. Non vuole rappresentare una violenza, quel mormorio, ma un richiamo alla condizione di natura. C’è chi nasce, vive e muore. C’è chi nasce, vegeta e marcisce. In ogni caso questa dicotomia non ha senso in quanto ...... .....
segue su https://www.altosannio.it/la-morte-ai-paesi/

Enzo Carmine Delli Quadri

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK