Maggioranza spaccata sulla legge Iorio relativa alle partecipate: il documento torna in Commissione

| di Viviana Pizzi
| Categoria: Attualità
STAMPA

La maggioranza dopo la pausa estiva si trova in difficoltà sulla legge Iorio sulle partecipate. Per la quale erano giunti in consiglio regionale anche i lavoratori di Gam e Zuccherificio preoccupati per la loro sorte lavorativa. La legge Iorio, seppure con qualche riserva da parte del Movimento Cinque Stelle e del PD, è stata rinviata in commissione per volere della maggioranza Toma. 
" Lo abbiamo chiesto - ha sostenuto il presidente- per evitare una impugnativa che avrebbe fatto del male solo a chi sperava in una soluzione". 
I voti sono stati 11 favorevoli al rinvio, sei contrari e 4 astenuti che al momento del voto erano fuori dall' aula. 
Si tratta dei consiglieri Aida Romagnuolo e Michele Iorio che erano già mancati ieri alla riunione di maggioranza e Micaela Fanelli del PD e Andrea Greco del Movimento Cinque Stelle. 
Per tutti era necessario discutere la legge Iorio per fare qualcosa di utile ai lavoratori. Per Romagnuolo e Iorio si tratta anche di non condivisione di alcuni temi della maggioranza. Il consiglio regionale prosegue con altri argomenti all' ordine del giorno.

Viviana Pizzi

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK