Donna fugge terrorizzata alla vista di un grosso cinghiale a spasso nei pressi dell'ingresso del cimitero agnonese

| di Maria Carosella
| Categoria: Attualità
STAMPA

La visita al caro defunto è stata repentinamente rimandata alla vista di un grosso cinghiale che questa mattina intorno alle 9.30 stazionava nei pressi dell'ingresso del "cimitero nuovo" agnonese. L'animale per niente scosso alla vista della donna ha continuto il suo giro di perlustrazione della zona. Lo spavento per la signora che si era recata a far visita al marito defunto è stato grande ed è fuggita in preda alla paura. Il cimitero era completamente deserto. La cronaca nazionale riporta vari episodi di cinghiali che si sono introdotti nei cimiteri danneggiando gli arredi, le tombe e scavando nei terreni delle sepolture. https://www.quotidianodelsud.it/calabria/gallerie/cronache/foto-incursione-cinghiali-cimitero-danni-tombe-sorianello

Maria Carosella

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK