Accordo tra Abruzzo e Molise,le aziende di trasporto molisano ripristineranno il servizio per tutto il 2019 facendo tappa in tutte le aziendee interessate

Niro: "Il risultato odierno dimostra l'importanza della sinergia fra le parti sociali e della collaborazione interregionale"

| Categoria: Attualità
STAMPA

 

Finisce l'incubo "dell'ultimo miglio" per i pendolari molisani che lavorano in Val di Sangro, in particolare alla Sevel di Atessa: le aziende di trasporto molisano (Atm, Sati, e Fratelli Silvestri) ripristineranno il servizio per tutto il 2019 facendo tappa in tutte le aziende interessate, senza costi aggiuntivi per la Regione, nell'attesa di trovare una soluzione definitiva. È quanto deciso ieri durante il tavolo tecnico-politico tenutosi  nella sede della Regione Abruzzo tra il sottosegretario della Giunta regionale, Umberto D'Annuntiis, l'assessore regionale molisano, Vincenzo Niro e i rappresentanti sindacali.

"La Val di Sangro rappresenta indubbiamente uno dei bacini industriali più importanti per il nostro Abruzzo e anche per il Centro Italia, va quindi tutelato ed incentivato con la massima attenzione, al fine di potenziarlo in termini di servizi e di occupazione. Un ringraziamento va a tutti coloro che hanno collaborato fattivamente affinchè ciò accadesse", ha  commentato D'Annuntiis. "Il risultato odierno dimostra l'importanza della sinergia fra le parti sociali e della collaborazione interregionale per creare condizioni favorevoli allo sviluppo dei nostri territori e alla tutela dei lavoratori" ha aggiunto Niro.

 

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK