Friday for future, manifestazioni in tutta la Regione: dalla città di Campobasso a Carovilli è un insieme di sensibilizzazione

| di Vp
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Un friday for future molto sentito in tutta la regione. Tre le manifestazioni più importanti che si sono svolte in Molise. Quella di Campobasso a Villa dei Cannoni, quella di Isernia alla quale hanno preso parte anche gli studenti altomolisani e quella di Termoli in piazza Monumento. 

Nel capoluogo migliaia di studenti, incentivati pure dalla giustifica dell'assenza da parte del ministro per l'istruzione, si sono riversati in piazza per sensibilizzare la popolazione sui rischi dei cambiamenti climatici. Striscioni seri si sono alternati con quelli ironici in cui si sottolinea che con il riscaldamento globale anche le cose che ci sembrano scontate ora poi si perderanno. Insieme ai ragazzi, come già annunciato, c'erano i sindacalisti della Cgil, i politici del Pd tra cui anche la consigliera regionale Micaela Fanelli. 

Gli studenti, al termine della manifestazione, si sono recati anche in consiglio comunale a Campobasso per porre davanti al sindaco la questione dell'emergenza ambientale. Non sono mancate  campagne di sensibilizzazione, anche sollecitate dalla scuola, anche nei paesi dell'altomolise. Uno su tutti Carovilli dove gli alunni della primaria sono stati accompagnati in una passeggiata di sensibilizzazione. Il Molise di sensibilizzazione dell'ambiente esiste. Ora però bisogna vedere se quanto suggerito verrà applicato nella vita di tutti i giorni, dalla riduzione sensibile della plastica ai comportamenti corretti nel differenziare i rifiuti. Dopo la sensibilizzazione occorre l'azione, ed è quella che deve essere avviata già da adesso. 

Vp

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK