Premio Piersanti Mattarella giornalismo 2019 per " Nella Setta": Gazzanni e Piccinni lo dedicano ai fuoriusciti dalle sette

| di Vp
| Categoria: Attualità
STAMPA

"Siamo straordinariamente felici! Ieri nella splendida Abbazia di Montecassino siamo stati insigniti del Premio Mattarella Giornalismo 2019".

A dichiararlo sono i giornalisti Carmine Gazzanni e Flavia Piccinni. Il primo ha mosso i primi passi giornalistici qui in Molise essendo di Isernia. Due carriere brillanti già prima della pubblicazione di Nella Setta che si incontrano anche nella vita e che diventano una coppia formidabile anche nel giornalismo di inchiesta e nella scrittura. 

"La dedica doverosa - hanno aggiunto-  è a tutti i fuoriusciti e gli adepti, i professionisti e le associazioni, che ogni giorno si battono per la verità. Grazie per esservi fidati di noi e averci raccontato la vostra storia: questo premio è solo per voi.

La speranza è che le due proposte di legge nate dal libro diventino adesso realtà. La promessa è che non smetteremo di lottare perché ciò avvenga.

Grazie a tutta Fandango Libri per aver reso questo possibile. Grazie a Tiziana Triana per averci creduto. Grazie a Sabina de Gregori per esserci sempre. 

Grazie a voi lettori che ci scrivete, e vi fidate di noi. Questo è il più bel regalo di tutti". 

Vp

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK