Schiavi d' Abruzzo, il Comune organizza una passeggiata panoramica: partecipano i residenti a Roma originari dei paesi dell'Alto Vastese comuni abruzzesi e laziali

| di Maria Carosella
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

 Il comune di Schiavi di Abruzzo ha organizzato  un tour panoramico e culturale per un gruppo di persone residenti a Roma ma originari dei paesi di Schiavi d'Abruzzo, Castiglione MM e provenienti da altri paesi ricompresi nel territorio dell'Alto Vastese.

 Il gruppo ha visitato l’area archeologica dei Templi italici di Schiavi di Abruzzo che si trova lungo la strada provinciale che dalla fondovalle Trigno sale al paese, in un punto panoramico da cui si dominano la vallata sottostante e i rilievi molisani su cui sorge Pietrabbondante. Successivamente un percorso panoramico  sul Monte Pizzuto dalle cui pendici sorge Schiavi, a m.1172 slm, nel versante nord dell'alta valle del Trigno, tra boschi, pascoli e terreni incolti. Al termine del tour palesemente divertiti e soddisfatti i turisti hanno trovato ristoro presso il noto bar ristorante il Rifugio dei Lupi con la partecipazione anche del vice sindaco del comune di Schiavi, Maurizio Pinella

Maria Carosella

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK