Campobasso, il consiglio comunale si prepara alla cittadinanza a Liliana Segre e a ripristinare le pari opportunità

| di Viviana Pizzi
| Categoria: Attualità
STAMPA

Non è detto che si riesca a discuterne. Ma al terzo e al settimo punto delle mozioni in programma per il prossimo consiglio comunale di Campobasso, sono previste due norme di civiltà. 
La prima é la ricostituzione della consulta per le pari opportunità. Voluta dalla passata amministrazione Battista e di cui i consiglieri PD Battista, Chierchia, Salvatore e Trivisonno, chiedono conto. Sarebbe un bene parlarne perché si avvicina il 25 novembre, giornata internazionale contro la violenza sulle donne, e finora non si ode il benché minimo rumore su organizzazione di calendari e manifestazioni. Se non avvenisse niente sarebbe un vero peccato per il Comune di Campobasso, che da anni ci ha abituate a spunti importanti di riflessione.
Il secondo punto importante è dare la cittadinanza onoraria a Liliana Segre. Anche questo è stato chiesto dai gruppi di centrosinistra PD e sinistra per Campobasso a firma Chierchia, Battista, Salvatore e Trivisonno.

La senatrice a vita sopravvissuta ai campi di concentramento che, grazie alle numerose campagne di odio in rete e fuori, é costretta a vivere sotto scorta al pari di chi lotta contro la criminalità organizzata. 


Anche questo sarebbe un buon segnale da parte del Comune di Campobasso, facilmente raggiungibile. 
Appuntamento da lunedì 18 alle 8.30.

Viviana Pizzi

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK