Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Sanità, Andrea di Paolo (Soa) : le proteste dei cittadini molisani la dicono lunga, siamo emersi dal torpore

| di Andrea Di Paolo
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

A Campobasso e Isernia ad Agnone a Termoli dilagano le proteste spontanee , questa è la realta e la strada giusta da intraprendere , la politica regionale in questi giorni sta cercando di controllare gli animi, dai messaggi di solidarietà ai manifestanti alla disponibilità degli stessi di protestare insieme alla popolazione , alquanto assurdo e ridicolo solo pensare che chi ha prodotto il danno e il disastro sanitario in questa regione oggi voglia guidare le proteste , la verità che la gente molisana, anche se lentamente , si sta svegliando dallo stato comatoso che era quasi irreversibile ecco che martedì al presidio di protesta presso il palazzo della giunta regionale a Campobasso da un processo di lotte già avviato erano presenti insieme a noi e al comitato in seno al problema di Isernia decine di malati che recriminavano realmente il diritto alla salute negato , reparti senza medici con il rischio chiusura ,nonostante la regione abbia avuto lo sblocco delle assunzioni , vale per Termoli con i ginecologi e per i laboratori ,sulla stessa scia vale per Isernia e Agnone, a parole dichiarano la contrarietà alle probabili scelte commissariali di governo nel frattempo tengono  il segreto di Pulcinella anche sul presunto piano operativo ,oltre la messa in scena sembrerebbe come al solito che la regione stia continuando  nei fatti all'abbattimento  dei servizi sanitari pubblici del Molise, a favore di chi? A questo punto la domanda sorge spontanea diceva il famoso Antonio .Intanto anche ad Agnone ieri un grande presidio di cittadini e studenti hanno alzato il livello della protesta , l'onda diventerà sempre più grande in tutta la regione e sarà sempre più difficile cavalcarla ma soprattutto fermarla.

 

SOA

Sindacato Operai Autorganizzati 

Andrea Di Paolo

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK