Treni in Molise, ecco l' odissea di chi ieri sera tornava da Roma a Campobasso

| di Redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA
La situazione è tornata regolare alle 5 di questa mattina. Regolare si fa per dire. I treni non saranno mai veramente puntuali e la fine dei lavori alla stazione di Bojano non è la panacea di tutti i mali. Lo sapremo nelle prossime ore. 
 
Ma cosa è accaduto in questi giorni di disagio? Ce lo racconta la pagina " Il Binario 20 bis"
 
"Questa foto- si legge in un post Facebook della pagina stessa- é  stata scattata a bordo di uno dei bus sostitutivi su cui, negli ultimi 3 giorni, sono stati caricati a Cassino i molisani provenienti da Roma. 
 
La persona che ce l’ha mandata è un fortunato, perché, sceso dal treno, è riuscito a trovare posto a bordo del bus. Molti altri non ce l’hanno fatta.
 
Da quello che ci raccontano alcuni passeggeri, mentre il bus partiva con un’ora di ritardo, lasciando a piedi diversi passeggeri, il personale di Trenitalia cercava accordi con alcuni tassisti per far portare quelli rimasti a piedi a Cassino almeno alla stazione di Venafro. Da lì la palla sarebbe passata nelle mani di Dio.
 
Però avremo la metropolitana leggera, quindi tutto questo dolore ci sarà utile". 
 
Insomma nulla di buono che possa incoraggiare i molisani a scegliere i treni per tornare da Roma o andarci.

Redazione

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK