San Giuliano di Puglia, messi a dimora 30 alberi in memoria della tragedia del 2002

| Categoria: Attualità
STAMPA

Messi a dimora 30 alberi dedicati ai bambini ed alla maestra morti nel crollo della scuola Jovine il 31 ottobre del 2002. In un luogo particolare, attraversato dalla vecchia strada percorsa durante i funerali dei piccoli, si è svolta ieri la cerimonia di piantumazione dei nuovi arbusti. "Un giorno di commemorazione - dichiara il sindaco Peppe Ferrante - ma che guarda al futuro delle nuove generazioni. Infatti, il mio impegno, oggi, è quello di ampliare l'area con la piantumazione di altri alberi dedicati ai nuovi nati di San Giuliano. Un ringraziamento va all'associazione Gepa Molise, all'Arsarp Molise, a Don Pietro, alle scolaresche presenti, al consigliere regionale Nico Romagnuolo, al presidente del Comitato delle Vittime Antonio Morelli e a tutti i presenti alla manifestazione". (ANSA).

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK