Bonus trasporto studenti, Marcovecchio non informa "le voci scomode" su notizie di interesse pubblico

| di Maria Carosella
| Categoria: Attualità
STAMPA

E' di oggi la notizia che il Sindaco di Agnone Marcovecchio in un lungo comunicato rilasciato a qualche testata giornalistica locale annuncia che per incentivare le iscrizioni presso le scuole agnonesi, mette, come amministrazione comunale, a disposizione risorse economiche per  un bonus trasporti per i neo iscritti. Ottima iniziativa che  incentiva le iscrizioni presso i nostri istituti scolastici che rischiano di anno in anno sempre piu la chiusura. Certo lo spopolamento, le nascite in ulteriore decrescita e la rete viaria disastrata che collega Agnone con i paesi limitrofi sono rischi reali e non sottovalutabili. Il sindaco Marcovecchio però ancora una volta sceglie di informare su notizie di interesse generale e pubblico,  solo una parte della cittadinanza, e non si capisce perche', visto che le risorse che mette a disposizione sono dei cittadini tutti ed egli stesso  primo cittadino di Agnone e' il sindaco di tutti, pure di quelli che regolarmente e tutti i giorni leggono e si informano attraverso la nostra testata.

Caro sindaco sa bene che siamo una testata giornalistica regolarmente registrata al tribunale di Isernia ed esercitiamo con il tesserino dell'odg Molise in tasca, e il nostro giornale lo leggono tutti e allora ci spieghi cosa la spinge ad escludere dalle sue dovute comunicazione una parte dell'informazione   e di conseguenza i cittadini?

Maria Carosella

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK