17 lavoratrici rischiano il posto di lavoro e si rivolgono al ministro Provenzano durante il convegno a Capracotta

| di Maria Carosella
| Categoria: Attualità
STAMPA

Capracotta 28 gennaio:17 lavoratrici costituite in cooperativa sociale, tutte donne con famiglia a carico, oggi entrano nel salone dell'Hotel  Conte Max ,dove si sta tenendo un affollatissimo convegno alla presenza del Ministro per il Sud e la coesione territoriale, Giuseppe Provenzano, sulla strategia delle aree interne e senza mezzi termini espongono il loro grave problema lavorativo e chiedono soluzioni e lumi. La casa di riposo di San Bernardino ad Agnone, a loro dire è a rischio chiusura.Lo stabile di proprietà del ministero dell'interno, deve essere restituito al ministero. La ragazza che illustra il grave problema, per le lavoratrici  e per  i 38  ospiti, sostiene che la struttura è a norma, ha tutti i permessi richiesti dalla legge,  ma hanno ricevuto lo sfratto. Grave se si verificasse un simile evento. 17 donne senza lavoro , più l'indotto della struttura, sarebbe un colpo quasi mortale per la vita e l'economia di questo morente territorio. Senza poi tenere conto dei 38 ospiti, oramai legati al loro ambiente, smistati in altre strutture come pacchi postali.

Maria Carosella

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK