Acqua inquinata, a Castelverrino il sindaco chiude i rubinetti

L'ordinanza è a tempo indeterminato

| di redazione Alto Molise
| Categoria: Attualità
STAMPA
Foto di repertorio

Il sindaco di Castelverrino, Antonio Pannunzio, con propria ordinanza ha disposto il divieto all'utilizzo dell'acqua potabile per uso domestico dopo i risultati negativi degli esami effettuati dall'Asrem di Agnone su alcuni campioni prelevati in zone servite dall'acquedotto comunale. Non sono state rese note le sostanze inquinanti rilevate. Si è appreso che nei prossimi giorni saranno effettuati campionamenti per ulteriori esami.
L'ordinanza è a tempo indeterminato.

redazione Alto Molise

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK