Abruzzo, dalla Regione un freno all'eolico 'selvaggio'

Approvata anche la proposta di moratoria per gli impianti fotovoltaici in zone agricole

| di Centro Studi Alto Vastese e Valle del Trigno
| Categoria: Attualità
STAMPA

Il Consiglio regionale dell'Abruzzo ieri ha approvato la proposta di moratoria per gli impianti fotovoltaici in zona agricola, eolici e per centrali a biomasse di potenza superiore ad 1MW.

Inoltre finalmente è stata introdotta una norma che pone un freno all'eolico selvaggio e a tutela dell'avifauna e dell'orso come da tempo richiesto dalle associazioni ambientaliste, dagli esperti e dalle comunità locali.

Ai fini della tutela della biodiversità della Regione Abruzzo con particolare riferimento alle specie di avifauna e di mammiferi tutelate a livello comunitario che sono oggetto di mortalità aggiuntiva derivante dagli impatti con gli aerogeneratori, nonchè in attuazione delle previsioni di cui all'accordo PATOM (Piano di azione per la tutela dell'orso marsicano) per quanto riguarda il disturbo per l'orso, è vietata l'installazione di aerogeneratori o gruppi di aerogeneratori aventi potenza singola o complessiva >0,300 Kw nelle seguenti aree:
-Important Bird Areas;
-aree importanti per il grifone così come segnalate dal Corpo Forestale dello Stato;
-aree circostanti in un raggio di 5 km dai dormitori di Nibbio reale segnalati nella Regione Abruzzo;
-buffer area di 2 km attorno al perimetro dei SIC in cui siano presenti Nibbio reale e Nibbio bruno;
-buffer area di 4 km attorno al perimetro delle ZPS;
-aree circostanti in un raggio di 5 km dalle pareti siti di riproduzione accertata di Lanario e Aquila reale e dal punto di nidificazione accertata di Biancone;
-aree circostanti in un raggio di 3 km da cavità o altri siti che ospitano colonie o siti di svernamento - per le specie gregarie - di specie di chirotteri inserite nell'Allegato II della Dir.147/2009/CE;
-aree interessate dalla presenza di orso bruno così come riportato dal PATOM.

Centro Studi Alto Vastese e Valle del Trigno

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK