Maxi evasione fiscale nei guai un imprenditore

| Categoria: Attualità
STAMPA

La Guardia di Finanza di Isernia ha sequestrato i beni immobili di un imprenditore per un valore superiore a 500.000 euro. Il provvedimento, disposto dal Gip di Isernia, è scattato a conclusione di un'indagine dalla quale è emerso che il professionista non aveva versato all'erario mezzo milione di iva. Sequestrati anche i conti bancari dove, però, spiegano i finanzieri, erano presenti solo poche decine di euro, giacenza ritenuta incomprensibile per chi possiede un tale patrimonio immobiliare.

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK