Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Molise: contributi a fondo perduto per realizzazione b&b

L'assessorato alla regione ha stanziato più di quattrocento mila euro di finanziamenti

| di Danilo Di Laudo
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA
printpreview

C'è tempo fino al prossimo 17 marzo per presentare la domanda di richiesta fondi utilizzabili per l'apertura o la ristrutturazione di b&b. L'assessorato al turismo della regione Molise ha infatti emanato un bando al fine di incentivare l'offerta turistica nei settori alberghiero e di turismo rurale.

Gli obiettivi che il bando si propone di raggiungere sono fondamentalmente tre: si punta innanzitutto ad aumentare la ricettività extra alberghiera a carattere familiare potenziando il numero di posti letto con la formula dei bed & breakfast; inoltre con l'aumentare di questa quota si andrebbero ad incrementare i posti di lavoro nel settore turistico favorendo, oltre alla nascita di nuovi b&b, la ristrutturazione di quelli già esistenti; terzo ed ultimo punto è favorire il recupero del patrimonio immobiliare dei piccoli centri.

Tuttavia sono necessari dei requisiti per poter richiedere tali aiuti: bisogna essere possessori di uno spazio consono all'apertura dell'esercizio, esservi domiciliati e residenti e in ultimo essere in possesso del certificato di abitabilità dell'unità abitativa. Inoltre i proprietari si impegneranno ad usufruire del contributo per eventuali ristrutturazioni o acquisti per un periodo non inferiore ai dieci anni.

La somma complessiva messa a disposizione dei cittadini da parte della Regione Molise è di 445 milioni 365,38 euro, ragion per cui il contributo percepibile da ogni soggetto sarà equivalente al 50% della somma totale necessaria alla ristrutturazione o all'apertura dell'esercizio. Tuttavia tale somma non potrà essere superiore a: - € 40.000,00, iva inclusa, con il limite di spesa ammissibile minimo di € 40.000,00 e massimo di € 80.000,00.

Infine sono ammessi i seguenti interventi sugli immobili: ristrutturazione di camere da letto e dei locali adibiti alla somministrazione della prima colazione; abbattimento di eventuali barriere architettoniche; acquisto di impianti tecnologici rivolti al risparmio energetico; installazione di impianti meccanici volti al miglioramento della qualità dei servizi; acquisto di arredi ed, infine, spese tecniche nel limite del 5% del totale degli investimenti relativi ad opere murarie e impianti.

Si ribadisce che l'eventuale domanda dovrà pervenire all'assessorato del turismo della regione Molise entro e non oltre il 17 marzo 2015.

Qui si trova il bando completo.

Danilo Di Laudo

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK