In mattinata la firma per il trasferimento del demanio tratturale in Molise

Interessate le aree del territorio di Rionero Sannitico

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

RIONERO SANNITICO - Questa mattina alle 11.30 è prevista la sottoscrizione, presso gli uffici del Demanio per le regioni Abruzzo e Molise, di un documento che rappresenta essere il primo passo per il trasferimento, nel territorio molisano, di 135 particelle tratturali appartenenti a due rami strutturali del tratturo sito nel territorio di Rionero.

Tale atto certifica il trasferimento delle sezioni denominate 'Pescasseroli-Candela' e 'Castel di Sangro-Lucera' e tende a valorizzare il patrimonio verde dei tratturi che il Gal intende candidare all'Unesco come patrimonio dell'umanità che al contempo vedrà implementare anche il comparto turistico e culturale delle antiche autostrade della transumanza.

All'incontro prenderanno parte il Direttore Regionale dell'Agenzia del Demanio Maggini, l'Assessore alle Politiche Agricole e Tutela dell'Ambiente Faciolla, il sindaco di Rionero Minichiello, l'Assessore Comune Di Franco e il Responsabile del Demanio Tratturale del Molise Di Lizia.

redazione

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK