Continuano le operazioni dei carabinieri in provincia di Isernia

6 gli arresti e due denunce

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

ISERNIA - Continuano le operazioni dei Carabinieri in tutta la provincia per contrastare fenomeni di criminalità legati ai reati come lo spaccio di stupefacenti e i danni a patrimonio e persone. 

A Rionero Sannitico i militari dell'arma hanno sorpreso un quarantenne di Castel di Sangro mentre era alla guida sotto l'influsso di sostanze stupefacenti, nei suoi confronti è scattata subito la denuncia dell'autorità Giudiziaria con conseguente sequestro del veicolo sul quale l'uomo stava viaggiando e ritiro della patente.

A Isernia invece, grazie alla collaborazione con l'ispettorato del lavoro si è notificata una denuncia ad un commerciante per sfruttamento del lavoro in nero e mancato rispetto delle norme per la tutela della salute e della sicurezza per i propri dipendenti. L'uomo è un 35enne del posto.

L'attività del nucleo investigativo non si è però fermata qui visto che sono stati, in misura preventiva, ben cinque fogli di via obbligatori notificati ad altrettanti soggetti con divieto di ritorno per una tempo pari a tre anni. I cinque sorpresi dalle compagnie di Agnone, Isernia e Venafro sono tutti di origine campana con precedenti penali a carico. Una volta valutati i precedenti i carabinieri si sono mossi in maniera preventiva; i cinque, di età compresa tra i 25 e 40 anni sono stati subito identificati e i reati commessi vanno dalla rapina alla ricettazione passando per truffa e sostituzione di persona.

Infine Venafro, dove, sempre i carabinieri, hanno fermato un altro uomo residente nel napoletano, già evaso dai domiciliari a cui era stato costretto per detenzione di sostanze stupefacenti. In questo caso però i domiciliari sono decaduti a favore di una notifica di detenzione presso la casa circondariale di Isernia dove il 44enne è stato già traferito.

 

redazione

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK