Sciame sismico in provincia di Campobasso: numerose scosse negli ultimi giorni

Epicentro localizzato ad una profondità media di 10 km

| di Danilo Di Laudo
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

Strano sciame sismico quello che sta interessando, da alcuni giorni a questa parte, la provincia di Campobasso, area in cui sono state registrate dodici scosse negli ultimi tre giorni.

La magnitudo di questi movimenti tellurici oscilla tra gli 1.2 gradi della scala Richter e i 2.5. Come accennato la finestra di azioni di queste scosse va dal 13 a oggi 15 gennaio. Le ultime due scosse, registrate alle 9:20 e alle 9:30 di questa mattina - di magnitudo rispettivamente di 2.5 e 2.0 gradi della scala Richter - sono state avvertite dalla popolazione residente nei piani alti delle abitazioni.

L'epicentro è stato, in entrambi i casi, localizzato a 10 km di profondità media e tra i comuni di Baranello e Vinchiaturo. Immagine da ingv.it

 

Danilo Di Laudo

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK