Agnone: boom di presenze turistiche in queste ultime vacanze

Il vicesindaco Cacciavillani: L’effetto Expo continuerà ancora per molto e quest’anno raccoglieremo il massimo dei frutti

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

AGNONE - Vancanze pasquali con un numero elevatissimo, visto anche il periodo, di turisti giunti nel nostro territorio nel corso di questi ultimi giorni di festività. A darne notizia è stato il vicesindaco Maurizio Cacciavillani attraverso la sua pagina facebook affermando, in un post, che 'così tanti turisti durante le vacanze pasquali ad Agnone non si erano mai visti!'

Difficile fare una stima precisa delle presenze però, sempre secondo quanto detto dal vicesindaco, decine sono stati i pullman giunti in città e numerosissimi i camper fermi nell'area attrezzata. Ovviamente tra le aziende che hanno avuto maggior visibilità c'è stata la Pontificia Fonderia Marinelli che ha 'contribuito a qualificare notevolmente l'offerta turistica dell'Atene del Sannio', senza considerare le numerose visite guidate offerte ai nostri visitatori nei più importanti monumenti cittadini. Questo brevemente quanto dice il post di Maurizio Cacciavillani che riportiamo di seguito in maniera intergrale:

Così tanti turisti durante le vacanze pasquali ad Agnone non si erano mai visti!

Decine di pullman, attività ricettive piene, diversi camper parcheggiati nella nuova area attrezzata.

Sempre più trainate la Pontificia Fonderia Marinelli che insieme al nuovo museo storico del Rame Francesco Gerbasi e alla mostra permanente sui Popoli Italici qualificano notevolmente l’offerta turistica dell’Atene del Sannio. Poi chiese aperte e visite guidate nei palazzi e nelle vie del centro storico sempre più riqualificato. In forte crescita anche l’offerta dal lato delle tipicità gastronomiche con aziende agnonesi che propongono degustazioni e percorsi didattici non solo nei settori classici del lattiero caseario e della dolciaria ma anche dei prodotti agricoli e del miele.

L’effetto Expo continuerà ancora per molto e quest’anno raccoglieremo il massimo dei frutti.

Foto Altosannio.it

redazione

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK