Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Università delle Generazioni: Pieno appoggio alla sfilata delle auto d'epoca in difesa del Caracciolo

I vertici del Comune di Agnone hanno incontrato il Gruppo Tassisti di Roma

| di Università delle Generazioni
| Categoria: Comunicati Stampa | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA
printpreview

AGNONE - Si è svolto nel Palazzo di Città un incontro tra i vertici dell'Amministrazione comunale e i rappresentanti del "Gruppo Tassisti di Roma per il territorio e per l'ospedale interregionale di Agnone" in vista della grande manifestazione di domenica 16 agosto 2015 quando, nel pomeriggio, dovrebbero sfilare davanti al Caracciolo e per le principali vie agnonesi parecchie auto d'epoca (oltre un centinaio, probabilmente) precedute da numerosi taxi provenienti dalla Capitale.

Tutti questi tassisti che organizzano l’interessante evento sono originari dell’alto Molise e dell’alto vastese ed hanno anziani genitori o altri familiari parenti ed amici per i quali intendono difendere questo ospedale di confine e di zona altamente disagiata, dimostratosi storicamente utilissimo alle popolazioni di queste difficili montagne. Sabato 9 maggio scorso hanno già sfilato per Agnone con oltre 50 taxi, suscitando tante emozioni e aggregando popolazioni, sindaci ed anche il vescovo Scotti sul destino del Caracciolo in difesa del quale si sono costituiti in associazione.

Il sindaco Michele Carosella, il suo vice Maurizio Cacciavillani e l’assessore Daniela Saia hanno assicurato tutto l'appoggio del Comune di Agnone per la migliore riuscita dell'evento che avrà luogo proprio il giorno dopo il ferragosto e, quindi, nel periodo di massima presenza di turisti e di villeggianti che avranno modo di apprezzare la suggestiva sfilata assieme a tutti i cittadini.  L'appoggio consiste non soltanto nelle facilitazioni logistiche ed organizzative ma anche nell'invito esteso a tutti i sindaci del nostro "comprensorio di confine" molisano-abruzzese. Infatti,  l'attesa del corteo da parte dei sindaci con i gonfaloni è prevista proprio dentro all'area ospedaliera per poi precedere il serpentone delle auto lungo il corso principale fino a Piazza Unità d'Italia dove, dopo il circuito cittadino, avverrà l'arrivo della sfilata e la cerimonia conclusiva.

Soddisfatti per la piena disponibilità dimostrata dall'Amministrazione comunale agnonese si sono detti non soltanto i rappresentanti del Gruppo Tassisti di Roma presenti all'incontro (Tonino Schiappoli, Arnaldo Sabelli, Franco Amicone, Giuseppe Di Menna) e anche i rappresentanti delle associazioni agnonesi che hanno già appoggiato la manifestazione del 9 maggio e che appoggeranno quella del 16 agosto e cioè: Antonio Massanisso (associazione culturale Nuova Villacanale), Enrica Sciullo  (Il cittadino c'è), Franco Di Nucci  (Articolo 32), Giuseppe De Martino (Cenacolo culturale francescano) e il cappellano ospedaliero don Francesco Martino.

Università delle Generazioni

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK