Campionato Esordienti 2017/2018 pareggio 2-2 dei ragazzi dell' Olympia Agnone con i pari età del Castel di Sangro

| di Franca Di Tella
| Categoria: Sport
STAMPA

 Inizia il campionato Esordienti 2017-18 con un pareggio che comunque è da considerare soddisfacente. La squadra di Mister Delli Quadri, rinnovata per la metà dei componenti, include ragazzi classe 2005-2006 e per la prima volta quest'anno, dopo le nuove disposizioni della federazione, disputa un campionato a 9.

Mister Delli Quadri ci parla della partita:

<Usciti i ragazzi del 2004 andati a rinforzare il gruppo dei Giovanissimi sono entrati i ragazzi del 2006 non molti ma comunque sufficienti per affrontare questa nuova stagione in maniera onorevole. Oggi finalmente dopo un lungo periodo senza partite è iniziato il nostro torneo con la grande novità che si giocherà non più undici contro undici ma nove contro nove.Una decisione che una federazione molto più attenta avrebbe dovuto fare già da qualche tempo e che io avevo tanto paventato. E' più utile e più importante giocare nove contro nove con il vantaggio che i giocatori in campo hanno più possibilità di toccare il pallone e migliorare così le loro qualità tecniche. Passando quindi alla partita di questo pomeriggio presso il campo della Pro calcio Junior di Castel di Sangro ho subito notato la differenza di gioco espresso dalle due squadre che nella prima partita si sono trovate leggermente in difficoltà nella distribuzione delle posizioni in campo e nel dosaggio dei passaggi risultati spesso fuori misura. La prima partita si chiudeva con un nulla di fatto con una leggera prevalenza dei miei ragazzi. Nella seconda partita sostituivo tutti ed entravano gli altri ragazzi della polisportiva che dimostravano subito con Porfilio Pier Paolo di poter vincere questa seconda partita. Evidentemente la squadra avversaria non ci stava a subire la sconfitta tanto e vero che prima raggiungeva il pareggio con un rapido contropiede con la nostra difesa completamente assente e spinti dall'entusiasmo riuscivano a punirci con altri due gol vincendo così la partita.La terza partita non c'è stata storia una doppietta di Porfilio metteva in parità un incontro che con la seconda partita si era messo male. Alla fine tutti contenti per il pareggio e per come sono andate le cose Come al solito bisogna crescere in concentrazione e non commettere errori come il secondo gol subito nella seconda partita ma lavorando sodo, con impegno, concentrazione intravedo ampi margini di miglioramento.>

Franca Di Tella

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK